Benvenuti nella nostra scuola dell'infanzia

Benvenuti nella nostra scuola dell'infanzia - "il mondo della serenità"

"La scuola dell’infanzia “il mondo della serenità” viene considerata una realtà estremamente positiva nell’intero panorama scolastico cittadino.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia con alto senso civico e con lo sguardo rivolto al benessere della comunità ci ha permesso di proseguire, in continuità con il passato, nell’opera di crescita ed educazione di moltissimi bambini di questa città.

Il lavoro da me coordinato è e sarà volto a mantenere un rapporto costante con le famiglie, condizione indispensabile perché ogni azione educativa sia efficace.

Saremo dunque lieti di accogliere ed accompagnare nel tempo, con la massima professionalità ed attenzione i Vostri bambini che, attraverso il divertimento, la serenità e l’allegria, raggiungeranno i loro primi traguardi di vita."

 

La Coordinatrice Didattica

Concetta Laganà

 

Benvenuti nella nostra scuola Primaria

Benvenuti nella nostra scuola Primaria - "il mondo della serenità"

"La scuola primaria è stata inaugurata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia lo scorso anno su richiesta espressa delle famiglie, e da subito la Presidenza ha accolto con entusiasmo tale richiesta, proprio per dare un senso di continuità al progetto educativo iniziato nella scuola dell’infanzia. L’iniziativa che da subito si è distinta per i suoi propositi che puntano ad una formazione individuale, eccellente ma al contempo si tende riproporre quel luogo ideale dove ognuno di noi vorrebbe far nascere e crescere un figlio: un “Mondo Sereno”. Infatti uno degli obiettivi della Fondazione è creare un ambiente educativo raccolto, protetto, sano, dove i bambini si sentano a loro agio, a scuola come a casa, e, in questo “Mondo Sereno”, poter tirar fuori tutto il loro potenziale.

La proposta educativa della scuola  è rivolta ad ogni bambino e ne segue con attenzione la crescita, nella sua interezza: corpo, mente, cuore.

Dall'anno scorso la scuola ha ottenuto la parità del Ministero, ed è composta da tre classi: una prima, una seconda e una terza. A gennaio verranno aperte le iscrizioni per la quarta classe. L’offerta formativa si contraddistingue per la sua modernità: la scuola è dotata di 2 L.I.M. (Lavagna Interattiva Multimediale) attraverso la quale i bambini apprendono divertendosi. Sono presenti inoltre dei tablet ed un'aula con PC attrezzata, con cui consolidare l'apprendimento e auto-verificare i propri progressi. L’utilizzo di queste tecnologie stimolano l’apprendimento attraverso l’uso di più sensi in contemporanea: l’udito, il tatto e la vista.

Un altro punto di forza della scuola è l’importanza che da all’insegnamento della lingua inglese. Infatti i bambini seguono fin dall’infanzia ben 5 ore di inglese a settimana, a differenza di 1 ora come da programma ministeriale.

Ma La Fondazione ha voluto fare di più: oltre al rafforzamento della lingua INGLESE e all’uso delle NUOVE TECNOLOGIE, i bambini seguono una volta a settimana un progetto di MUSICA dove, oltre ad utilizzare in maniera corretta la propria voce, imparano anche a suonare la tastiera, con un insegnante diplomata al conservatorio.

In più laboratori facoltativi di Teatro, Musica, Scienze e un laboratorio di  lingua inglese, proposti a discrezione dei genitori.

La scuola offre un servizio di tempo pieno, dalle 8,15 alle 16,15 al termine del quale il servizio è prolungato di un’altra ora facoltativa, dal lunedì al venerdì con esclusione del martedì, per frequentare i suddetti laboratori.

Tutto ciò e stato reso possibile grazie alla Fondazione che da sempre crede nella cultura e nei giovani, e grazie alle insegnanti che con amore e passione ogni giorno si dedicano ai bambini e li aiutano a crescere.

Un grazie va anche a voi genitori che con fiducia ci affidate i vostri figli, e con questo le maestre ed io, vi auguriamo un inizio di anno scolastico “sereno a scuola come a casa”.

                                                                                                                                        La coordinatrice didattica

                                                                                                                                               Eleonora Uselli

Campo Scuola 2016

Campo Scuola 2016 - "il mondo della serenità"
campo scuola 2016 campo scuola 2016 [1.934 Kb]

Open Day 2017

Open Day 2017 - "il mondo della serenità"
open day 2017 open day 2017 [773 Kb]

Quali sono le spese scolastiche detraibili?

Avendo visto cos'è e come funziona l'aumento della detrazione spese scolastiche 2017, andiamo ora a vedere quali sono le spese d'istruzione detraibili 2017 sulla base dei chiarimenti intervenuti nei mesi scorsi dall'Agenzia delle entrate con due circolari 3/E e 18/E.

in base a quanto affermato e confermato dall'Agenzia in merito alle spese scolastiche sono detraibili le spese per:

  • Tassa di iscrizione o frequenza;
  • La spesa mensa scolastica, anche quando il servizio di mensa è reso dal Comune o da altri soggetti, compresa l’assistenza al pasto e il pre e post scuola. Non sono spese detraibili, quelle sostenute per lo scuolabus, cancelleria e testi per la scuola secondaria.
  • Contributi obbligatori o il contributo volontario;
  • Erogazioni liberali deliberati dagli istituti scolastici e finalizzati alla frequenza scolastica, a patto che abbiano obiettivi diversi dalle donazioni alle scuole dirette all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica o all’ampliamento dell’offerta formativa, per le quali vige la detrazione 19% senza soglia massima.

Ricordiamo, inoltre, che per documentare la spesa per la frequenza scolastica, occorrono le ricevute di pagamento, come ad esempio bollettini postali o bonifici, oppure, una certificazione della scuola, del Comune o della società esterna che ha incassato l’importo.